Curiosità in Battiti!

Scambio di ruoli

Il cavalluccio marino, chiamato anche ippocampo, è un animale davvero speciale. Fa parte della famiglia dei pesci e la sua testa ricorda quella di un cavallo, ma la cosa più insolita è che hanno la gravidanza a parti inverse! La femmina depone le sue piccole uova nel ventre del maschio e quando è ora, è proprio lui che dà alla luce centinaia di piccoli.

ippocampo

Faccio da me, anzi no!

La lumaca è un animale ermafrodita, ciò significa che ha sia gli organi riproduttivi maschili che quelli femminili, ma nonostante ciò ha bisogno di un altro compagno per riprodursi e, durante l’atto, tutti e due gli animali fecondano e vengono fecondati!

Ma quanti anni hai?

Il coccodrillo è un vero e proprio fossile vivente: si presume sia nato nel periodo Cretaceo (90 milioni di anni fa) e nel tempo le sue caratteristiche fisiche hanno subìto pochissime variazioni, un dinosauro dei giorni nostri!

Ma quanto mangi?

La giraffa è un animale quasi unico, infatti nella famiglia delle Giraffidi oltre a lei c’è solo l’Okapi, il suo cugino più prossimo. La giraffa mangia prevalentemente foglie di acacia e ne bruca circa 30-35 chili al giorno!

Senza coltello e forchetta

Mentre noi scegliamo prima di portare alla bocca cosa mangiare e cosa no, magari tagliando con coltello e forchetta le parti di cibo che prediligiamo separandolo da quello che lasceremo nel piatto, la civetta inghiotte tutta la preda, preoccupandosi solo dopo di espellere, rigurgitandole, le parti che non consuma, come pelo, denti e ossa.

Eleganti soprammobili?

Se dico “ampolle di Lorenzini” cosa vi viene in mente? Se state pensando a oggetti di design vi state sbagliando di grosso! Per sapere cosa sono bisogna andare nel blu più profondo e guardare dritto in faccia uno squalo! Le ampolle di Lorenzini sono infatti speciali organi di senso di squali e razze: sono piccole sacche ripiene di gel posizionate nella parte anteriore della testa, da cui partono piccoli tubi che si aprono sulla pelle attraverso dei pori. Con questo affascinante sistema, scoperto appunto da Stefano Lorenzini nel 1678, sono in grado di individuare i campi elettromagnetici prodotti dalle prede e anche di orientarsi.

squalo

Ti amo o ti odio

Il cormorano è un grosso uccello nero che se la passa malissimo in Cina e benone nel Nord Europa. In Cina viene usato per la pesca, utilizzando una tecnica crudele e meschina: gli viene legato stretto il collo per non permettergli di deglutire il pesce che cattura che recupererà poi il pescatore. Nel Nord della Norvegia invece è un animale sacro grazie alla leggenda dell’isola di Utrøst, un posto magico e speciale invisibile all’occhio umano e segnalato solo dalla presenza di questi possenti volatili.

cormorani

Ahi!

Il vero nome del pungitopo è Ruscus Aculeatus, ed è un piccolo arbusto sempre verde con delle bacche rosse che lo rendono una perfetta decorazione natalizia mentre le sue foglie sono caratterizzate da bordi molto appuntiti. Il nome “pungitopo” deriva da una vecchia usanza contadina: gli alimenti conservati nelle dispense venivano circondati da rami secchi di questa pianta per evitare che venissero mangiati dai topi e, sempre per difenderli da essi, anche gli alberi venivano protetti alla base da ghirlande secche che avrebbero sicuramente fatto desistere i piccoli roditori dalla loro irrefrenabile voglia di mangiarne qualche frutto.

 

 

[immagini trovate in rete]

(di Susanna Canonico, pubblicato su “Sì o No – Il Giornale dei Navigli”)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...