Combattere il caldo…dalle ciotole!

Anche i nostri animali, come noi, soffrono per questo caldo intenso e costante, ma noi possiamo aiutarli ad idratarsi al meglio, non solo fornendo loro acqua fresca, ma anche cambiando qualche abitudine alimentare in occasione dell’estate!

PER IL CANE

Come ben sapete, io sono una grande fan dell’alimentazione naturale, evito crocchette e cibi confezionati, preparo io il cibo per i miei cani e questo mi permette di variare, in base al cane, ai suoi gusti, alla disponibilità di ciò che ho in casa e in base alla stagione, gli ingredienti delle ciotole.

Oltre ai preziosi consigli della mia veterinaria, seguo con piacere il sito www.cucinacasalingapercani.it di Katya Cervio, che da moltissimi anni si occupa dell’alimentazione del cane ed è davvero molto preparata in materia.

Ecco cosa consiglia:

Se vogliamo aiutare l’organismo del nostro cane a mantenere una temperatura confortevole dobbiamo pensare di coinvolgere nella ciotola alimenti con alte percentuali di acqua all’interno: ananas, melone, anguria, cetriolo, frutti di bosco, lattuga pomodoro maturo. Contengono oltre il 92% e fino al 95% di acqua. Idratare non significa soltanto bere l’acqua dalla ciotola, che specialmente in questa stagione deve essere cambiata più volte al giorno, ma anche scegliere gli alimenti più ricchi di liquidi e sali minerali.

Visitate il sito per avere più informazioni!

PER I PICCOLI ANIMALI DI CASA

Conigli: fornite ai vostri conigli erbe miste di campo che sono ricche di minerali, vitamine e fibre come il tarasacco, il dente di leone, il trifoglio e l’erba medica. Somministrate poi della verdura fresca come sedano, finocchio, carote, insalata (meglio se invidia belga, radicchio o catalogna), verze, cavolfiore, che deve essere data con moderazione. La frutta invece è consigliabile darla solo due volte alla settimana e potete scegliere fra ananas, kiwi, uva, mandarino, mela, anguria, pesca e ciliegie.                                                                   (Per maggiori informazioni www.lavocedeiconigli.it)

Criceti: per rinfrescare la dieta dei vostri piccoli roditori potete fornire verdura (cicoria, indivia belga, finocchi, topinambur, carote, sedano, broccoli, cavoli), lattuga e insalate in genere (soprattutto insalate miste, molto apprezzato il radicchio), erbe di campo (trifoglio, dente di leone), frutta di stagione (la più gradita resta sempre la mela, ma sono apprezzate e consigliate anche pera, kiwi, banana, uva, ciliegia, mandarino, fragola e frutti di bosco, pesca). Ovviamente tutto fresco, crudo, lavato, asciugato e mai freddo di frigorifero!       (Per maggiori informazioni www.lacollinadeiconigli.net )

Canarini: anche gli uccellini hanno bisogno di fresco! Fornite loro una piccola piscina dove potersi fare il bagnetto e date tutti i giorni, insieme ai semini, dell’insalata, radicchio, cicoria, zucchine, cetrioli, mela e anguria. Cambiate spesso l’acqua dei beverini.

 

 

[immagini trovate in rete]

(di Susanna Canonico, pubblicato su “Sì o No – Il Giornale dei Navigli”)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...