“Lilly e il vagabondo”

Eccomi con un altro film per i più piccoli e con un altro capolavoro che di anni ne ha più di cinquanta ma che rimane comunque immortale. Lilly, blasonata cagnolina di proprietà di una famiglia abbiente, a causa di una zia poco amante dei cani, dei suoi due terribili gatti siamesi e per una serie di sfortunati eventi, finisce per strada dove incontra Biagio, un meticcio randagio che sembra cavarsela in ogni situazione. Si può dire che sia la versione “canina” degli Aristogatti anche se comunque la trama è differente sotto molti aspetti, ma permane una spiccata preferenza per i randagi da parte di Walt Disney, che cerca sempre di farli apparire molto più arguti rispetto agli animali di casa, meno tontoloni e con un gran cuore. Da guardare in compagnia dei bimbi e dei vostri cani!

 

[immagine trovata in rete]

(di Susanna Canonico, pubblicato su “Sì o No – Il Giornale dei Navigli”)

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...