Amici per e piume

Il più famoso è senz’altro Tweety, il piccolo uccellino giallo che gatto Silvestro cercava disperatamente di acciuffare. Chissà quanti di noi lo hanno o lo hanno avuto come animale da compagnia.

Nell’immaginario collettivo il canarino è un uccellino giallo ed in questo il piccolo Tweety ha giocato un ruolo determinante e..fuorviante. In origine, il cosiddetto canarino ancestrale era verde e molto più piccolo di quelli che siamo stati abituati a conoscere. L’uomo ha iniziato ad allevarlo già dal XVII secolo e ci risulterà quindi facile capire come in tutti questi anni forma e colori siano mutati nel tempo. I canarini di colore hanno diverse tonalità: si va dai più semplici bianchi, gialli o rossi a canarini neri, bruni o topazio, quelli di forma hanno buffe frangette, colli allungati o piume arruffate. Se ne avete in casa uno o più, cercate di sistemarli in un posto dove possano vivere il più possibile godendo della luce solare, perché il continuo accendersi e spegnersi delle nostre lampadine li disturba molto. E’ importante non lasciare la loro gabbietta sul balcone con l’arrivo dei primi freddi, le rigide temperature invernali infatti, potrebbero essere letali per i nostri piccoli e colorati amici.

 

[immagine trovata in rete]

(di Susanna Canonico, pubblicato su “Sì o No – Il Giornale dei Navigli”)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...