Quantità vs Qualità

Mi è capitato spesso di trovarmi davanti persone piene di dubbi sul tempo trascorso con i propri cani e ancora più spesso mi è capitato di affrontare la questione quantità vs qualità.

Chi crede sia importante passare molto tempo con il cane e chi pensa che bastino poche ore purché di qualità. Il tema è caldo e non riguarda solo i possessori di cani, considerato che ho sentito liti furibonde a tal proposito anche quando si parla di bambini.

Il cane è un animale sociale e, anche se non ha la possibilità di vivere in branchi come farebbe se fosse libero, intravede nella famiglia umana il suo “gruppo”, pur sapendo perfettamente (e questa sottolineatura non è un caso) che noi non siamo cani. Proprio per questa ragione, ha un forte bisogno di condividere con noi spazi e tempo.

Quando faccio una consulenza pre-adozione, chiedo sempre quante ore il cane passerebbe da solo e se sono più di 8, esprimo le mie perplessità. Il tempo, è fondamentale. Un cane, da solo, si annoia e in alcuni casi può esprimere la sua insoddisfazione attraverso la distruzione di oggetti, piangendo o abbaiando a qualsiasi rumore. Certo, questi comportamenti possono essere limitati o risolti, ma abituandolo a stare da solo per molte ore, gli stiamo comunque chiedendo qualcosa che non gli appartiene.

Il tempo è importante, così come sono importanti le uscite, le passeggiate e le attività “da cani”, come correre nei prati e sporcarsi nel fango, annusare l’erba e passare del tempo con i propri simili. Secondo una mia personale ricerca, basata sui dati raccolti nelle lezioni con i miei clienti di questi dieci anni, ho appurato che i cani con minor problemi comportamentali, sono quelli che passano meno tempo da soli. Se il tempo è poco, fate il possibile perché il cane possa godersi la natura, la libertà dal guinzaglio nei posti ove consentito e la compagnia dei suoi simili. Non trascurate le coccole ed il contatto fisico, dedicate tempo anche al gioco.

Il tempo è prezioso, per i nostri figli e per i nostri cani ed è il bene più grande che possiamo regalare a chi amiamo.

 

[immagine di Sara Pinello]

(di Susanna Canonico, pubblicato su “Sì o No – Il Giornale dei Navigli”)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...